2 dicembre 2017

A Star Is Born: Chi è Timothée Chalamet, l'acclamato protagonista di 'Chiamami col tuo nome'

Di Simone Fabriziani

Classe 1995, nonostante il nome fuorviante, è nato e cresciuto negli Stati Uniti ma parla fluentemente tre lingue. A soli 21 anni già sta facendo parlare di sé con l'acclamato successo di pubblico e critica di Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino con il quale ha appena vinto il New York Film Critics Circle Award come miglior attore e rischia di ottenere una candidatura all'Oscar: stiamo parlando di Timothée Chalamet.
Nato da padre di origine francese e madre americana, Timothée è stato cresciuto ad Hell's Kitchen, quartiere di Manhattan, New York, ma grazie al sangue francese del padre Marc nella sua infanzia ha da sempre ammaestrato la madrelingua inglese con quella francese; ai due idiomi Chalamet ha da poco aggiunto anche l'italiano, imparato durante la lavorazione del film di Guadagnino.

Inizialmente interprete di progetti e film televisivi, Timothée ha debuttato sul grande schermo soltanto nel 2014 lavorando a fianco di registi del calibro di Christopher Nolan e Jason Reitman. Da lì la strada è stata soltanto in salita. Ecco dove abbiamo visto, e dove vedrete il giovane interprete americano di cui sentiremo ancora molto parlare nei prossimi mesi.

Interstellar (2014) dir. Christopher Nolan
Il primo ruolo sul grande schermo è stato tecnicamente dietro l'ala di Jason Reitman in Men, Women and Children, ma è stato con il campione al box office mondiale di Christopher Nolan che Chalamet si è fatto definitivamente notare. Nel film sci-fi con Matthew McConaughey l'attore veste il ruolo del figlio del protagonista, rivestito poi in età adulta da Casey Affleck.

Miss Stevens (2016) dir. Julia Hart
Inedito in Italia, il piccolo film indie diretto da Julia Hart schiera la brava Lily Rabe in un inedito ruolo di insegnante alle prese con una classe del liceo in viaggio verso una competizione teatrale; a fianco alla Rabe, un ottimo Chalamet nei panni di Billy, effervescente membro del gruppo, segretamente innamorato della matura insegnante.

Lady Bird (2017) dir. Greta Gerwig
Seppure in un ruolo minore, Chalamet è nello straordinario cast del primo film da regista in solitaria di Greta Gerwig, già vincitore del New York Film Critics Circle Award come Miglior Film e alla protagonista Saoirse Ronan. Qui il giovane attore veste il ruolo di Kyle Schleibe, uno dei tanti amori fuggevoli di Christine "Lady Bird" MacPherson durante il passaggio simbolico di età dai diciassette ai diciotto anni a Sacramento, California. In uscita nelle sale italiane ad Aprile 2018.

Chiamami col tuo nome (2017) dir. Luca Guadagnino
Il risveglio dell'identità sessuale del giovane Elio Perlman in vacanza in Italia con la sua famiglia e la relazione complicata con Oliver l'assistente americano del padre è il racconto di un amore proibito e sensuale raccontato da Guadagnino ispirandosi al romano omonimo di André Aciman e che potrebbe portare all'Oscar Timothée Chalamet assieme ad cast composto anche da Armie Hammer e Michael Stuhlbarg. In uscita nelle sale italiane il prossimo 8 Febbraio.

Nel 2018 vedremo l'attore americano protagonista del nuovo film di Woody Allen A Rainy Day in New York a fianco di Elle Fanning, Jude Law, Selena Gomez e Rebecca Hall, e nel drammatico Beautiful Boy, esordio in lingua inglese del regista belga Felix van Groeningen supportato anche da Steve Carell e Amy Ryan.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...