9 febbraio 2018

Alex Garland dirigerà una nuova serie sci-fi per FX

Di Gabriele La Spina

Lo ritroveremo presto su Netflix, forse anche in Italia, con il già controverso Annientamento, e intanto Alex Garland, regista del film instant cult Ex Machina, prepara il suo debutto televisivo nella nuova era d'oro del piccolo schermo. Sarà FX a portare Garland nelle nostre case con ovviamente una serie di stampo fantascientifico, genere estremamente familiare al regista. Si tratta tuttavia di un nuovo progetto ancora misterioso che Garland ha rivelato durante un'intervista a Fandango.

Unendosi a una lunga schiera di autori strappati al cinema per la televisione, come Park Chan-wook, i fratelli Coen, Andrea Arnold, Danny Boyle e Martin Scorsese, i cui progetti vedremo tra il 2018 e il 2019, Garland ha specificato: "Sarà una serie fantascientifica ma maggiormente basata sulla tecnologia, al contrario di Annientamento è una forma di sci-fi più allucinogena, una fantascienza maggiormente fantasy", ha spiegato Garland. "Questo è un progetto leggermente più vicino a quelli a cui ho lavorato in passato come Ex Machina o Never Let Me Go, e avrà a che fare col nostro mondo - non il nostro mondo nel futuro, ma il nostro mondo di adesso - disegnando inferenze e conclusioni da esso".

Il regista ha dichiarato inoltre che dirigerà gli otto episodi che comporranno la serie, la cui sceneggiatura è già pronta, entro quest'anno. Il piccolo schermo ha dato molto spazio alle serie di stampo sci-fi negli ultimi anni, basti pensare al successo di Black Mirror riportato in auge da Netflix, che recentemente ha anche proposto la serie Altered Carbon, in pieno stile Blade Runner, nonché il tentativo meno riuscito di Amazon con la serie antologica Philip K. Dick's Electric Dreams. Ma se si parla di Alex Garland, il progetto non può che essere già allettante in partenza.

Fonte: Fandango
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...