16 febbraio 2018

Amazon licenzia Jeffrey Tambor dalla quinta stagione di 'Transparent' dopo le accuse di molestie sessuali a suo carico

Di Simone Fabriziani

Ora è ufficiale: Jeffrey Tambor non sarà più parte della quinta stagione in programma di Transparent, popolare e rivoluzionaria serie televisiva dai toni LGBT premiata agli Emmy e distribuita da Amazon Studios. La stessa casa di produzione conferma l'uscita forzata dell'attore statunitense dopo le accuse di molestie sessuali sul set della show televisivo.
Nonostante le accuse di molestie non siano state ancora comprovate, Amazon e la showrunner della serie Jill Soloway hanno congiuntamente deciso di mettere da parte il protagonista del popolare show, scatenando le ire e la delusione profonda d Tambor stesso, che a proposito del suo "licenziamento" afferma:

"Sono profondamente deluso da come Amazon abbia gestito queste false accuse contro di me; sono ancor più deluso da come Jill Soloway abbia date di me una caratterizzazione ingiusta, di una persona che farebbe del male ai suoi colleghi sul set. [...]In quattro anni di lavoro su questa straordinaria serie televisiva non c'è mai stata nessuna accusa rivelata a me o discussa direttamente da nessuno qui ad Amazon. Dunque non posso far altro che constatare che le investigazioni contro di sono profondamente distorte dal clima tossico e politicizzato che ha afflitto il nostro set. [...]Sono inoltre profondamente deluso dal fatto che questo show rivoluzionario, che ha cambiato la vita di tanti, sia ora incerto. Questo è per me il rimpianto maggiore."

Fonte: IndieWire
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...