12 febbraio 2018

'The Marsh King’s Daughter': Alicia Vikander nel nuovo thriller di Morten Tyldum

Di Gabriele La Spina

Reduce dal terribile flop di Passengers, il regista Morten Tyldum è pronto a riscattarsi giocando nuovamente nei territori del thriller di stampo psicologico, e ancora una volta con un premio Oscar come protagonista. È il turno di Alicia Vikander, premiata come miglior attrice non protagonista per The Danish Girl, e che presto vedremo come nuova Tomb Raider, che qui prende un ruolo che tanto risuona della trama di Room, pellicola con Brie Larson, ma in una versione parallela. 

Il progetto è basato sul romanzo bestseller di Karen Dionne. La Vikander interpreterà Helena, una donna che vive una vita apparentemente ordinaria, ma che nasconde un oscuro segreto interiore: suo padre è il famigerato "Re Marsh", l'uomo che ha tenuto lei e sua madre prigioniere nel deserto per anni. Dopo una vita di tentativi di sfuggire dal suo passato, Helena è costretta ad affrontare i suoi demoni quando suo padre scappa inaspettatamente dalla prigione.

La sceneggiatura del film è stata adattata da Elle Smith e Mark L. Smith, sceneggiatore di The Revenant. Alla produzione la STX Entertainment, recentemente tra i protagonisti degli award con Molly's Game, e le riprese inizieranno questa estate.

Fonte: Variety
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...