16 aprile 2018

Cannes 2018: 'Wildlife' di Paul Dano aprirà la Settimana della Critica

Di Anna Martignoni

La giuria della Semaine de la Critique del Festival di Cannes ha annunciato i titoli in concorso e le proiezioni speciali. Ad aprire la Settimana della Critica di Cannes 2018 sarà 'Wildlife' diretto da Paul Dano al suo debutto dietro la macchina da presa. 
'Wildlife', che debutterà sulla Croisette come proiezione speciale, include nel cast Carey Mulligan e Jake Gyllenhaal: esso racconta la storia di una famiglia americana e di come le vite dei protagonisti cambieranno con l'assenza del marito. Il film si basa sul romanzo di Richard Ford ed è stato adattato dallo stesso Dano con la compagna Zoe Kazan. A chiudere la Settimana della Critica, invece, sarà la pellicola -anch'essa fuori concorso- Guy di Alex Lutz. La giuria sarà presieduta dal regista norvegese Joachim Trier, il quale sarà affiancato da Chloe Sevigny, Nahuel Pérez Biscayart, Eva Sangiorgi e Augustin Trapenard. Alla fine della settimana della Critica verranno assegnati il Grand Prix Nespresso ad uno dei sette lungometraggi in concorso, il Leica Cine Discovery Prize ad uno dei 10 corti in competizione e, per la prima volta, il Louis Roederer Foundation all'attore o attrice rivelazione. La Settimana della Critica di Cannes 2018 si svolgerà dal 9 maggio al 17 maggio.  Ecco allora la lista completa dei film:


FILM D'APERTURA
  • Wildlife, di Paul Dano 
FILM DI CHIUSURA
  • Guy, di Alex Lutz 
SEZIONE SPECIALE CORTOMETRAGGI
  • La Chute (The Fall), di Boris Labbé
  • Third Kind, di Yorgos Zois
  • Ultra Pulpe (Apocalypse After), di Bertrand Mandico
SEZIONE SPECIALE LUNGOMETRAGGI
  • Nos Batailles, di Guillaume Senez
  • Shéhérazade, di Jean-Bernard Marlin
LUNGOMETRAGGI IN COMPETIZIONE
  • Chris The Swiss, di Anja Kofmel
  • Diamantino, di Gabriel Abrantes e Daniel Schmidt
  • Egy Nap (One Day), di Zsòfia Szilàgyi
  • Fuga (Fugue), di Agnieszka Smoczynska
  • Kona Fer I Strìd (Woman at War), di Benedikt Erlingsso
  • Sauvage, di Camille Vidal-Naquet
  • Sir, di Rohena Gera
CORTOMETRAGGI IN COMPETIZIONE
  • Amor, Avenidas Novas, di Duarte Coimbra
  • Ektoras Malo: I Teleftea Mera Tis Chronias (Hector Malo - The Last Day of the Year), di Jacqueline Lentzou
  • Mo-Bum-Shi-Min (Exemplary Citizen), di Kim Cheol-Hwi
  • Pauline Asservie, di Charline Bourgeois-Tacquet
  • La Persistente, di Camille Lugan
  • Rapaz (Rapace), di Felipe Gàlvez
  • Schacher, di Flurin Giger
  • Tiikeri (The Tiger), di Mikko Myllyahti
  • Un Jour De Mariage, di Elias Belkeddar
  • Ya Normalniy (Normal), di Michael Borodin
Fonte: Deadline
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...