16 luglio 2018

'Burning Secret': Trovata una sceneggiatura inedita di Stanley Kubrick

Di Giorgia Colucci

Si è parlato molto di Stanley Kubrick nell'ultimo anno, dal ritorno al cinema di classici come Shining e 2001 Odissea nello spazio, sino alla spiegazione postuma di quest'ultimo film, uscito qualche giorno fa. Le sorprese riguardo al grande cineasta americano non sono però giunte al termine: infatti un professore universitario del Regno Unito sostiene di aver scoperto una sceneggiatura perduta proprio da Stanley Kubrick.

Intitolata Burning Secret, la sceneggiatura dovrebbe essere un adattamento del romanzo del 1913 del famoso scrittore austriaco Stefan Zweig. Nell'adattamento di Kubrick della storia, un soave venditore di assicurazioni fa amicizia con un ragazzo di 10 anni in un resort termale, così da poter sedurre la madre sposata del bambino.
Kubrick dovrebbe averlo scritto nel 1956 con il romanziere americano Calder Willingham (The Graduate), con il quale collaborò per il film anti-guerra Orizzonti di gloria l'anno successivo.La sceneggiatura è stata trovata da Nathan Abrams, professore di cinema presso la Bangor University del Galles e un esperto di Kubrick. Il professore ha detto a The Guardian: "Non potevo crederci. È così eccitante. Si è creduto che si fosse perso".Gli appassionati di Kubrick erano al corrente del desiderio del regista di realizzare tale sceneggiatura, ma nessuno aveva mai pensato che fosse stata completata, almeno fino ad ora.
Nell'originale di Zweig, la donna e suo figlio sono ebrei e la storia è ambientata in Austria. Abrams ha detto: "Kubrick lo riscrive da americano contemporaneo con nomi americani. La sceneggiatura è così vicina al completamento che potrebbe essere trasformata in un film" sostiene il professore.

Apparentemente, la sceneggiatura ha il marchio del dipartimento di sceneggiatura di MGM ed è datata 24 ottobre 1956, data in cui Kubrick stava ancora forgiando la sua carriera, avendo appena realizzato la sua pellicola noir Rapina a mano armataNon è chiaro il motivo per cui il film non abbia visto la luce del giorno, ma Abrams ipotizza che una controversia contrattuale o il soggetto audace del film avrebbe potuto recitare una parte.Abrams ha descritto Burning Secret come "l'opposto di Lolita", la versione di Kubrick della controversa storia di amore e lussuria di Vladimir Nabokov in cui un uomo sposa una madre per raggiungere la figlia adolescente.

Dunque non ci resta che attendere speranzosi qualche novità e chissà forse potremo scoprire qualcosa di nuovo su uno dei registi più interessanti del secolo scorso.

Fonte: Deadline
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...