3.12.18

Detroit Film Critics, 'Eigth Grade' è il miglior film , cast dell'anno per 'Vice - L'uomo nell'ombra'

Di Simone Fabriziani

I critici di Detroit hanno stabilito che il miglior film dell'anno è il piccolo fenomeno indipendente Eigth Grade, film di esordio dietro la macchia da presa per Bo Burnham, qui regista e sceneggiatore; il lungometraggio di A24 si porta a casa i riconoscimenti a film, attore non protagonista (Josh Hamilton) e regista esordiente.
Vincitore morale è però Vice - L'uomo nell'ombra, che ottiene i premi come regista (Adam McKay), cast e sceneggiatura, in ex-aequo con Green Book. Migliori attori, rispettivamente protagonisti e non, gli ispirati Ethan Hawke, Toni Collette, Josh Hamilton e la onnipresente e ormai favorita (almeno dalla critica statunitense) Regina King:

Best Picture: Eight Grade
Best Director: Adam McKay Vice
Best Actor: Ethan Hawke First Reformed
Best Actress: Toni Collette Hereditary
Best Supporting Actor: Josh Hamilton Eight Grade
Best Supporting Actress: Regina King If Beale Street Could Talk
Best Ensemble: Vice
Best Documentary: Three Identical Strangers
Best Animated Film: Spider-Man: Into The Spider-Verse
Best Use of Music: A Star Is Born
Best Screenplay: (tie) Nick Vallelonga, Brian Hayes Currie, Peter Farrelly Green Book, Adam McKay Vice
Breakthrough Award: Bo Burnham (Director/Screenwriter) Eight Grade