USC Scripter Awards, vincono le sceneggiature di ‘Senza lasciare traccia’ e ‘A Very English Scandal’

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

Grande scossone per la categoria della migliore sceneggiatura non originale dopo i risultati degli USC Scripter Awards, i premi assegnati ogni anno dalla University of Southern California ai migliori adattamenti cinematografici e televisivi dell’anno.

A vincere il trofeo per il cinema è, a sorpresa, Debra Granik (anche regista) di Senza lasciare traccia, dal romanzo “My Abandonment” di Peter Rock, che batte il favorito della vigilia Se la strada potesse parlare di Barry Jenkins; snobbato sin dalle candidature il BlackKklansman di Spike Lee, che dovrebbe rifarsi con i prossimi premi Bafta e soprattutto con i Writers Guild Awards.

Nella sezione televisiva, vince anche qui un po a sorpresa la miniserie A Very English Scandal, dal libro omonimo di John Preston; la serie BBC di Russell T. Davies è con gli acclamati Hugh Grant e Ben Whishaw:
Screenplay finalists:
Screenwriters Debra Granik and Anne Rosellini for “Leave No Trace” based on the novel “My Abandonment” by Peter Rock
Television finalists:
Russell T Davies, for “A Very English Scandal,” and author John Preston
Fonte: Variety

Pubblicato

in

da