Oscar, Olivia Colman miglior attrice a sorpresa, ecco i precedenti nella categoria femminile

Seguici anche su:
Pin Share

Di Simone Fabriziani

La più grande ed inattesa sorpresa dei 91° Academy Awards è stata la vittoria dell’attrice britannica Olivia Colman  ne La favorita nella categoria della migliore attrice protagonista, battendo un po a sorpresa la super quotata Glenn Close in The Wife – Vivere nell’ombra, sette volte nominata alla statuetta.

In uno degli upset più inaspettati della serata, Olivia Colman si appresta ad unirsi ad una schiera recente di vincitrici femminili nella categoria che, a sorpresa, hanno alla fine conquistato la statuetta più ambita a sfavore della contendente favorita. Per determinare il grado di front runner di una interprete nella sua categoria si utilizza la eventuale vittoria allo Screen Actors Guild, il premio del sindacato attori di Hollywood; dalla sua istituzione nel 1994 ben diciannove* volte la vincitrice del SAG  nella categoria della Best Leading Actress si è poi aggiudicata l’Oscar. Una statistica fortissima che però ha prodotto negli anni delle anomalie nel sistema.
Olivia Colman segue la strada di:
1995
Jodie Foster – Nell (SAG), Jessica Lange – Blue Sky (Golden Globe, Oscar)
2000
Annette Bening – American Beauty (SAG, Bafta), Hilary Swank – Boys Don’t Cry (Golden Globe, Critics’ Choice Oscar)
2003
Renèe Zellweger – Chicago (Golden Globe, SAG), Nicole Kidman – The Hours (Golden Globe, Bafta, Oscar)
2008
Julie Christie – Away form Her (Goden Globe, Critics’ Choice, SAG), Marion Cotillard – La vie en rose (Golden Globe, Bafta, Oscar)
2012
Viola Davis – The Help (Critics’ Choice, SAG), Meryl Streep – The Iron Lady (Golden Globe, Bafta, Oscar)
2019
Glenn Close – The Wife (Golden Globe, Critics’ Choice, SAG), Olivia Colman – La favorita (Golden Globe, Bafta, Oscar)
*
Il 2009 è un caso particolare in cui Kate Winslet vince Golden Globe, Critics’ Choice e SAG in supporting per The Reader, mentre ai Bafta e agli Oscar si riconferma nella categoria Lead. Il SAG è vinto quell’anno da Meryl Streep in Il dubbio.





Pubblicato

in

da