Visualizzazione post con etichetta Recensioni Film. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Recensioni Film. Mostra tutti i post

17 maggio 2018

Dogman - La recensione del film di Matteo Garrone in concorso a Cannes 2018

Di Simone Fabriziani

Marcello è un uomo mite, che possiede una toelettatura per cani e che è totalmente preso dalla piccola figlia. Simoncino invece è uno svitato pugile, appena uscito dal carcere e in cerca di pericolo. Legato dalla lealtà nei confronti dell'amico, Lucio segue i piani di Simoncino e diventa il suo compagno in una serie di scorribande che terrorizzano la loro periferia. Succube del carismatico Simoncino, Marcello finirà per prendere consapevolezza su quanto negativa sia l'influenza dell'amico, immaginando una vendetta dall'esito inaspettato. Dieci minuti di applausi ieri alla prima al 71° Festival di Cannes per Dogman, ultimo film diretto dal regista romano Matteo Garrone.

16 maggio 2018

Solo: A Star Wars Story - La recensione dello spin-off con Alden Ehrenreich e Emilia Clarke

Di Simone Fabriziani

La sazietà non è pregio della saga cinematografica di maggior successo al botteghino e nella cultura popolare di tutti i tempi: tre trilogie (una in corso), due spinoff (ma a quanto pare a breve sarà annunciato il terzo), una serie televisiva in live-action in arrivo nel breve futuro; e poi una valanga di merchandising e la religione adorante della comunità nerd più nerd di sempre. Star Wars è il fenomeno multimediale imprescindibile sfornato dalle menti della New Hollywood, un sistema in rivoluzione interna che a partire dagli anni '70 ha cambiato per sempre il modo di raccontare l'epica per tutte le famiglie.

Abracadabra - La recensione del nuovo film di Pablo Berger

Di Giorgia Colucci

"Abracadabra", siamo sempre stati abituati ad associare questa parola ad una magia. Lo stesso ha fatto Paolo Berger con il suo nuovo film tutto madrileno, per l'appunto intitolata Abracadabra. La storia è quella di una coppia normale, anzi normalissima, Carmen (Maribel Verdù) e Carlos: lui appassionato di calcio e pittusto irruento, lei madre e donna gentile, ma moglie disillusa. Un giorno tra i bisticci e la monotonia irrompe un misterioso spirito evocato durante un matrimonio da Pepe, maldestro illusionista e cugino di Carmen. Lo spirito, impossessatosi di Carlos, di dimostra molto premuroso verso la moglie di lui; tuttavia dietro l'apparente dolcezza si nasconde un temibile segreto

15 maggio 2018

Deadpool 2 - La recensione del sequel con Ryan Reynolds e Josh Brolin

Di Simone Fabriziani

Con l'entrata in scena di Cable, un guerriero infettato da un virus tecno-organico in grado di viaggiare nel tempo, Deadpool si vede costretto a ripensare a valori come l'amicizia e la famiglia. Nell'affrontare il nemico e vari altri antagonisti, l'ex soldato Wade Wilson sarà costretto suo malgrado a riflettere su ciò che significa realmente essere un eroe e a capire che spesso bisogna giocare sporco per fare la cosa giusta. Sinossi seriosa? Possibile, eppure Deadpool 2 incarna alla perfezione tutto ciò che dovrebbe correttamente essere il sequel perfetto di un blockbuster (quasi) inattaccabile.

1 maggio 2018

A Beautiful Day - La recensione del film di Lynne Ramsay con Joaquin Phoenix premiato a Cannes

Di Daniele Ambrosini

Joe è un ex marine, ora divenuto brutale sicario. Joe di giorno vive con l'anziana madre e si prende cura di lei, mentre di notte si infiltra nel sottobosco criminale per guadagnarsi da vivere a suon di colpi di martello. 

30 aprile 2018

Game Night - Indovina chi muore stasera? - La recensione della commedia con Jason Bateman e Rachel McAdams

Di Dario Ghezzi

Max e Annie amano le serate di giochi di società e si ritrovano ad accettare l’invito a casa del fratello di lui, Brooks, per quella che si preannuncia una cena con delitto mai vista prima. I due, seppur reticenti, si fanno coinvolgere in questa serata insieme ai loro amici e il gioco inizia subito alla grande: dei malviventi irrompono a casa di Brooks e lo rapiscono. Ma si tratterà di finzione o di un vero rapimento? I protagonisti si ritroveranno invischiati, così, in una serie di situazioni sempre più pericolose con colpi di scena imprevedibili.

27 aprile 2018

Arrivano i Prof - La recensione del nuovo film di Ivan Silvestrini

Di Simone Fabriziani

Per risolvere i problemi nella scuola con il maggior numero di bocciati agli esami di maturità, il Ministero dell'Istruzione si affida a un algoritmo secondo cui per i peggiori studenti occorrono i peggiori professori, giudicati in base ai loro metodi di insegnamento e ai loro programmi didattici. Professori e studenti capiranno però che esiste una possibilità per salvare l'anno scolastico e la loro scuola, obiettivo di una speculazione privata. In arrivo martedì 1 maggio nelle sale italiane, Arrivano i Prof segna il ritorno dietro la macchina da presa di Ivan Silvestrini.

25 aprile 2018

Avengers: Infinity War - La recensione della prima parte del gran finale dell'universo cinematografico Marvel

Di Simone Fabriziani

Si chiude un'era. Dieci anni dopo la partenza col gas con il primo Iron Man (2008), l'universo cinematografico Marvel si è arricchito di una squadra compatta ed omogenea di supereroi che hanno conquistato le vette più alte del box-office internazionale. Non tutto nel viaggio di arrivo è andato bene tra (pochi) flop al botteghino e sequel no all'altezza dei precedenti, ma che irripetibile montagna russa è stata; una macchina produttiva dei record ben oliata che ha distintamente dominato le comunità nerd di tutto il mondo per un decimo di secolo. In Avengers: Infinity War tutti i nodi, o quasi, vengono finalmente al pettine.

23 aprile 2018

Loro 1 - La recensione della prima parte del dittico di Paolo Sorrentino con Toni Servillo

Di Simone Fabriziani

Chi sono Loro? Sono quelli che contano, sono i personaggi di una farsa umana arrampicati a degli specchi grotteschi che prostrano l'umanità varia al livello della bestialità, dell'istintualità. Nell'ultimo, inaspettato film di Paolo Sorrentino, l'istinto umano più ferino è quello dell'arrampicata sociale balorda.

18 aprile 2018

Molly's Game - La recensione dell'esordio alla regia di Aaron Sorkin con Jessica Chastain


Di Daniele Ambrosini

Dopo una carriera quasi trentennale da sceneggiatore, che gli ha portato numerosi riconoscimenti sia in tv che al cinema, Aaron Sorkin decide di passare dietro la macchina da presa, e lo fa dirigendo una storia a lui particolarmente congeniale. Coadiuvato dalla strepitosa prova attoriale di Jessica Chastain, Sorkin ci consegna un film pungente e intrigante su un personaggio "larger than life" che si inserisce perfettamente nel suo percorso recente sul grande schermo.

12 aprile 2018

Ghost Stories - La recensione dell'horror psicologico con Martin Freeman

Di Simone Fabriziani

Il professor Phillip Goodman vede il suo scetticismo messo alla prova quando si imbatte in un documento a lungo perduto su tre terrificanti casi di presenze soprannaturali. Scosso da ciò che legge, si imbarca in una missione tesa a trovare soluzioni razionali imbattendosi in tre individui tormentati, ognuno con un racconto più spaventoso, sconcertante e inspiegabile dell'altro. Mentre indaga sulle loro storie, Goodman vede il suo mondo razionale cominciare a dissolversi e inizia a dubitare di ogni sua certezza. Tra verità, superstizioni e meta-narrazione, il notevole Ghost Stories approda nelle sale italiane a partire dal 19 aprile grazie a Adler Entertainment. Ed è imperdibile.

Rampage - Furia animale - La recensione del blockbuster con Dwayne Johnson

Di Simone Fabriziani

Davis Okoye (Dwayne Johnson), esperto di primati, è un uomo che tiene la gente a debita distanza ma che condivide un forte legame con George, un gorilla straordinariamente intelligente che ha in cura sin dalla nascita. Un esperimento genetico ingiustificato però trasforma la dolce scimmia in una aggressiva creatura di enormi dimensioni. Ciò che rende peggiore la situazione è poi il sapere che anche altri animali che sono stati sottoposti allo stesso esperimento stanno mettendo a ferro e fuoco tutta l'America settentrionale. Okoye è allora costretto a collaborare con Kate Caldwell (Naomie Harris), ingegnere genetico senza alcun credito, che crede di conoscere come fermare la catastrofe globale.

9 aprile 2018

Io sono tempesta - La recensione della commedia di Daniele Luchetti con Marco Giallini e Elio Germano

Di Simone Fabriziani

Numa Tempesta (Marco Giallini) è un finanziere che gestisce un fondo da un miliardo e mezzo di euro e abita da solo nel suo immenso grand hotel deserto, pieno di letti in cui lui non riesce a chiudere occhio. Tempesta ha soldi, carisma, fiuto per gli affari e pochi scrupoli. Un giorno la legge gli presenta il conto: a causa di una vecchia condanna per evasione fiscale dovrà scontare un anno di pena ai servizi sociali in un centro di accoglienza. E, così, il potente Numa dovrà mettersi a disposizione di chi non ha nulla, degli ultimi. Tra questi c'è Bruno (Elio Germano), un giovane padre che frequenta il centro con il figlio, in seguito ad un tracollo economico. L'incontro sembrerebbe offrire ad entrambi l'occasione per una rinascita all'insegna dei buoni sentimenti e dell'amicizia. Ma c'è il denaro di mezzo e un gruppo di senzatetto che, tra morale e denaro, tenderà a preferire il denaro.

3 aprile 2018

A Quiet Place - Un posto tranquillo - La recensione del thriller con Emily Blunt e John Krasinski

Di Dario Ghezzi

Futuro post apocalittico. Una famiglia cerca di sopravvivere all’invasione della terra da parte di strane creature che uccidono appena viene emesso un singolo suono. Padre, madre e due figli (più uno in arrivo) cercano di vivere nel modo più sereno possibile, superando un dolore ancora fresco, e sperando di non finire loro stessi vittime degli strani mostri che nulla sembra riuscire a distruggere.

30 marzo 2018

Il mistero di Donald C. - La recensione del film con Colin Firth e Rachel Weisz

Di Simone Fabriziani

Nel 1968 Donald Crowhurst, commerciante e velista dilettante, decide di partecipare alla Golden Globe Race. Attirato dalla somma in denaro in palio che salverebbe la sua attività sull'orlo della bancarotta, fronteggerà sin da subito grosse difficoltà che lo porteranno a vivere la più grande tragedia umana che la storia della regata in solitaria ricordi. Un sorprendente e scioccante racconto di cronaca di vita vissuta è il nuovo pane per di denti del regista britannico James Marsh dopo il successo e i premi ricevuti per i suoi precedenti Man on Wire e La teoria del tutto.

21 marzo 2018

Pacific Rim - La rivolta - La recensione del sequel con John Boyega e Scott Eastwood

Di Simone Fabriziani

Il ribelle Jake Pentecost, un tempo promettente pilota di Jaeger, è il figlio di un leggendario combattente che ha dato la sua vita per la vittoria dell'umanità contro i mostruosi Kaiju. Catturato nella rete della criminalità, Jake ha abbandonato la sua formazione ma, quando una nuova minaccia si profila all'orizzonte e il mondo viene messo in ginocchio, ha una seconda occasione grazie alla sorella Mako Mori.  Fa così squadra con il rivale Lambert e con l'hacker quindicenne Amara. Pacific Rim - La rivolta è il sequel del primo capitolo del 2013 diretto dal premio Oscar Guillermo del Toro, qui ora solo produttore.

20 marzo 2018

Ready Player One - La recensione del futuristico sci-fi diretto da Steven Spielberg

Di Simone Fabriziani

In un futuro prossimo, un giovane emarginato di nome Wade Watts fugge dalla sue fatiche quotidiane accedendo a un gioco per computer multigiocatore chiamato 'Oasis'. Morendo, il fondatore milionario del gioco lascia la sua fortuna come premio di una caccia al tesoro all'interno dell'Oasis. Watts prende parte alla competizione dove si ritroverà a doversi confrontare - realmente e virtualmente - con nemici disposti a tutto pur di mettere le mani sulla fortuna. Dalle pagine di Ernest Cline allo spettacolo visivo di Steven Spielberg il passo è breve: Ready Player One è l'imprescindibile summa di tutto il cinema del regista premio Oscar.

16 marzo 2018

Peter Rabbit - La recensione del film con Domhnall Gleeson ispirato ai racconti di Beatrix Potter

Di Simone Fabriziani

Animali di città, animali di campagna. La dicotomia tutta british tra le bucoliche virtù del countryside inglese e la frenesia industriala della città fumosa di Londra. La letteratura per l'infanzia del Regno Unito ha scavato nel profondo delle menti dei giovani lettori sul parallelismo di questi valori contrastanti. Anche il classico per bambini Peter Rabbit ebbe da dire la sua nell'anno di pubblicazione 1902.

14 marzo 2018

Tomb Raider - La recensione del reboot cinematografico con Alicia Vikander

Di Simone Fabriziani

Lara Croft (Alicia Wikander) è una giovane irrequieta che passa le giornate ad arrabattarsi per poter sopravvivere nella città di Londra. Nessuno sa che la ragazza è l’ereditiera di un grande impero, costruito dal padre Richard (Dominic West) creduto morto ormai da sette anni. Proprio mentre Lara è giunta sul punto di accettare la triste realtà e che il padre tanto amato non tornerà mai più il destino bussa alla sua porta e la conduce verso un’avventura inaspettata e rocambolesca che sarà l’inizio del suo mito.

Maria Maddalena - La recensione del film biblico di Garth Davis con Rooney Mara e Joaquin Phoenix

Di Daniele Ambrosini

Dopo il folgorante esordio con il successo internazionale di Lion - La strada verso casa, Gath Davis era atteso al varco con il suo secondo, ambizioso film, quel Maria Maddalena fino a poco tempo fa rimasto in un limbo distributivo per via della vicenda Weinstein e per la poca fiducia che la compagnia del mogul di Hollywood aveva dato al film durante la stagione dei premi. Infinitamente rimandato e poi ceduto ad una nuova casa di distribuzione, l'atteso quanto temuto (ed atipico) biopic a sfondo biblico con protagonisti Rooney Mara e Joaquin Phoenix arriva finalmente in sala e l'Italia sarà il primo territorio al mondo in cui verrà rilasciato, a partire da domani.